il nostro impegno

Basta con lo spreco di bottiglie.

Ogni anno nel mondo vengono consumate circa 200 miliardi di bottiglie d’acqua. Sfortunatamente solo il 12% di queste vengono riciclate, lasciando 176 miliardi di bottiglie di plastica gettate nelle discariche o galleggianti negli oceani.

Eppure l’acqua del rubinetto costa tra le 240 e le 10.000 volte meno dell’acqua in bottiglia.
A differenza delle aziende che producono bottiglie d’acqua confezionate, molte aziende municipali testano l’acqua del rubinetto centinaia di migliaia di volte l’anno e fanno report costanti dei risultati, spesso pubblicati anche on line.

Scandalosamente, il 24% delle bottiglie d’acqua contengono in verità acqua del rubinetto semplicemente confezionata.

Mentre noi paghiamo per dell’acqua del rubinetto etichettata, più di 1,2 miliardi di persone nel mondo non hanno accesso all’acqua potabile. Ogni anno più di 5 milioni di persone muoiono per malattie connesse all’acqua. Centinaia di migliaia di altri bambini sono colpiti in modi che le statistiche non possono misurare: soffrono di cattiva salute e scarsa produttività scolastica.
I soldi spesi per bottiglie d’acqua usa-e-getta potrebbero aiutare a fornire acqua potabile a milioni di persone nel mondo che altrimenti non vi avrebbero accesso.

Cosa stiamo facendo per aiutare

DROPS OF HOPE – GOCCE DI SPERANZA

Vapur ha creato un piano di aiuto internazionale chiamato Drops of Hope. In collaborazione con aziende e associazioni che condividono la stessa filosofia, Vapur punta da un lato a rendere obsolete le bottiglie usa-e-getta e dall’altro a favorire l’accesso per tutti all’acqua potabile.
Attraverso Drops of Hope, Vapur ogni anno dona ad organizzazioni no profit in tutto il mondo l’1% delle vendite e migliaia di bottiglie.
Se sei interessato, compila il Modulo Richiesta Donazione e invia un’email a donations@vapur.us

RACCOLTA FONDI

Nel 2010, Vapur e RandomKid hanno fatto una partnership per creare il “Progetto Anti-Bottle”, una raccolta fondi che ha finanziato l’installazione di fontane d’acqua, costruito scuole, fornito cure mediche e, durante tutto questo, promosso la pace.
RandomKid è stata insignita del titolo di “Campione dell’innovazione interculturale” dalle Nazioni Unite. Se sei interessato alla raccolta fondi di RandomKid, invia una mail a antibottle@randomkid.org.